Come impostare in modo semplice una chiave primaria

ChiavePrimaria

Il modo più semplice per inserire una chiave primaria è di aggiungere alla tabella un nuovo campo, solitamente lo si chiama ID o IDENTIFICATIVO e tipicamente si tratta di un numero intero che viene incrementato automaticamente da Microsoft Access (numerazione automatica), ogni volta che aggiungiamo un nuovo record alla tabella stessa (è una comodità per evitare di inventarsi meccanismi più complessi).

In pratica quando creiamo questo campo impostiamo il tipo di dati a numerazione automatica (“contatore” nelle versioni di Access più datate) e impostiamo anche che si tratta di una chiave primaria;
questo sarà un campo che si auto compilerà incrementandosi automaticamente alla registrazione di ogni nuovo record e garantirà che non esisteranno mai due record con lo stesso numero ID.

Una caratteristica del campo numerazione automatica (e proprio per questo è indicato per definire delle chiavi primarie) è che genera un numero una e una sola volta;
ovvero a garanzia dell’unicità del record, qualora cancelleremo il record il cui ID era per esempio 26, non troveremo mai più in quella tabella un record con ID impostato a 26;
in quella tabella la chiave primaria 26 non verrà più rimpiazzata.

R 🙂 bert 🙂

ChiavePrimaria